Perchè l'Isolamento Termoacustico?
News
Detrazioni sugli interventi di ristrutturazione
anche l'isolamento termoacustico rientra in questa categoria
Il Decreto Crescita ha come suo punto cardine, le detrazioni per i lavori sugli immobili, siano essi...

Isolamento Termoacustico

Ogni giorno, in ogni momento di questa società frenetica siamo circondati dal rumore che ci segue persino dentro le nostre case: traffico, persone che parlano, musica, televisioni. Si tratta di suoni irregolari e confusi con cui ogni giorno abbiamo a che fare e che non disturbano solamente la nostra tranquillità, bensì possono arrivare a minacciare anche la nostra salute: è stato infatti dimostrato che il disturbo più lieve e maggiormente diffuso, provocato proprio dal rumore, è lo stress. Eppure si possono facilmente riscontrare anche sintomi più gravi, assai frequenti soprattutto nelle grandi città, quali: sonno disturbato, difficoltà di concentrazione, di apprendimento ed affaticamento.

I rumori, di diversa intensità, penetrano nelle nostre case, giungendo delle vicine strade, dalle case o dagli appartamenti adiacenti; ma non si limitano solo a questo: arrivano anche nei nostri posti di lavoro, dove siamo letteralmente bombardati di suoni prolungati ed indistinti che, a seconda dell'intensità, possono addirittura arrivare a minacciare il nostro udito.
Proteggerci da questi fastidiosi e pericolosi suoni è quindi un dovere nonché un diritto per ognuno di noi.

I suoni persistenti e molesti non sono però l'unica cosa da cui dobbiamo proteggere le nostre case: anche gli sprechi termici rappresentano un fattore da non sottovalutare in quanto incidono sia sulla nostra salute che sui nostri risparmi, senza contare poi la forte influenza che gli sprechi di questo tipo esercitano sull'ambiente.
Al contrario di quanto si è portati a pensare, gli sprechi temici avvengono sia durante la stagione fredda che durante quella calda, in quanto gli spifferi invernali e la conseguente dispersione di calore ci portano a sfruttare maggiormente i caloriferi; mentre il calore estivo che filtra dalle finestre per via del sole, ci porterà ad aumentare l'utilizzo dei condizionatori. Dunque, si capisce bene che tutto questo inciderà profondamente sulle nostre bollette e sulla nostra salute.

Per risolvere il problema degli sprechi termici e dell'inquinamento acustico nelle nostre case, così come nei luoghi di lavoro, il metodo più efficace sarà dunque l'installazione di materiali isolanti che ci aiuteranno a proteggere noi e la nostra famiglia. Questi speciali materiali, diversi a seconda della funzione, istallati sulle pareti e nelle zone più sensibili della casa (porte e finestre), servono appunto a limitare la dispersione di calore e fungono come barriera per i rumori provenienti dall'esterno.